giovedì 9 marzo 2017

Direzione Mutonia

"I veri paradisi sono i paradisi che si sono perduti." Marcel Proust


A quanto pare,  quasi 25 anni facevo fotografie più belle di adesso e forse anche più interessanti.
Credo che fosse il 1993 quando andai a Mutonia insieme ad un'amica che trascorreva il periodo delle vacanze estive a Rimini. Aveva sentito parlare di questa comunità di artisti quando ancora in pochi fuori dalla Romagna sapevano di loro.



Non ho mai mostrato queste immagini perché le consideravo qualcosa di personale e non volevo esporre ritratti di persone che mi avevano accolto in modo molto cortese e amichevole come fenomeni stravaganti.
Quel giorno, mi sono fermato poco a Mutonia, non ricordo bene che cosa mi proponessi con quella visita; la mia amica avrebbe voluto restare a vivere con loro, probabilmente quella sarebbe stata una scelta giusta per lei perché quando si seguono le proprie intuizioni accade sempre qualcosa di speciale. 


Domani ho in programma un viaggio verso le Marche, così ho pensato che sarebbe divertente ripassare da Mutonia e vedere di ritrovare i ragazzi che avevo conosciuto allora, anche se in tutti questi anni non li ho mai più rivisti, né sentiti.
Tornare nei luoghi del proprio passato non sempre è una buona idea. Non so cosa succederà e se avrò effettivamente il coraggio di rivedere certi posti per incontrare il me stesso del passato. TG

Aggiornamento del 13.3.2017
Ho incontrato Debbie, Strapper Andy e altri Mutoidi, vi racconterò le novità nei prossimi giorni.

Nessun commento:

Posta un commento