martedì 25 novembre 2014

Baal merda

Per la felicità degli appassionati dell'esule cubano che lascia scritte inneggianti ad un falso dio crudele con tendenze lussuriose ed omosessuali, oggi vi regalo questa bella immagine scattata ieri in via Lodovico Ariosto. Tony Graffio

Baal su un palo verde, dietro al palo un barbone

Nessun commento:

Posta un commento