martedì 20 agosto 2013

Tramonto

Ho nuovamente incontrato Cristian Sonda, questa volta in via Paolo Bassi 29, esattamente ad un chilometro di distanza da dove l'avevo lasciato quando stava terminando di colorare Tango d'Amore, lo scorso giugno. Cristian mi ha raccontato che una persona dopo che aveva visto il mural di viale Jenner gli aveva chiesto di produrre un nuovo lavoro su un muro quasi delle stesse dimensioni. Sonda, che è un ragazzo pratico ed intelligente, ha proposto un soggetto che non si discosta molto da Tango d'Amore, anzi volendo guardare bene siamo di fronte agli stessi personaggi, tra le stesse colline, ma ad un'ora diversa, e davanti a colori più caldi. In questo modo la narrazione ne guadagna e l'opera si completa diventando una specie di dittico a distanza che potrebbe indurre i visitatori a vedere prima un mural, fare una passeggiata di 10 minuti circa e poi vedere anche l'altro. In un quadro la coppia suona della musica al tramonto e nell'altro danza. 

Tramonto

Sonda

Geo appunto: N 45°29' 47.089" E 9°11' 21.494

Aggiornamento del 25 agosto 2013
Ore 7,30, il mural è quasi terminato, mancano i volti dei protagonisti, le ombre e qualche ritocco. Non posso fare a meno di notare un gancio sul muro, in alto nel cielo, tra i due personaggi e chiedermi a che cosa serviva. Si potrebbe inserire qualche elemento appeso al gancio e renderlo parte dell'opera? Credo che oggi Cristian terminerà questo lavoro.


Tramonto visto al mattino presto

Musicisti e ballerini

Aggiornamento del 22 settembre 2013
Ieri sera, dopo un periodo molto produttivo, Sonda ha finalmente portato a termine la sua ultima opera prima di partire per Mantova dove realizzerà un altro grande mural. 
Ho avuto la fortuna di assistere alle ultime pennellate che si sono protratte fin dopo l'ora del tramonto, quando il nostro street artist era già abbastanza provato dalla lunga giornata di lavoro.

 Il mural visto nella sua interezza

Allegri suonatori

Pur essendo stata utilizzata una gamma di colori diversi da "Tango d'Amore", "Tramonto" appariva abbastanza simile all'opera realizzata sul muro di viale Edward Jenner fintanto che Sonda non ha completato i personaggi con riflessi e dettagli che donano all'insieme maggior plasticità e contrasto. Ed è normale che sia così, poiché la luce del tramonto è molto diversa dalla luce lunare del progetto precedente.

Omino baffuto

Violino e archetto

Ho visto delle pennellate rapide e decise che hanno dato vita al violino ed al suo archetto.

 Primo piano flautista

 Flautista

"Tramonto" è stato commissionato su un muro bianco di un palazzo privato che veniva spesso imbrattato. La mecenate dell'opera, Mirella, adesso spera di poter ammirare in tranquillità un soggetto allegro e colorato che ha già fatto esprimere parole di apprezzamento agli abitanti della zona.

Cristian Sonda





3 commenti:

  1. Davvero belli
    Loredana

    RispondiElimina
  2. grazie.... trovate i miei lavori anche qui : https://www.facebook.com/venerabilecristiansonda?ref=hl

    RispondiElimina